Night Swapping: lasciati sorprendere

Ormai non ci sono più scuse e gli amanti dei viaggi possono tranquillizzarsi.
E’ tempo di lasciare a casa i problemi sui giorni e sul budget a disposizione e tutte le idee confuse sulle destinazioni.
E’ tempo di lasciarsi sorprendere, magari con il Night Swapping!

Ragazzi vi avevo già parlato di questo servizio in uno dei primi post del blog, ma oggi alcune cose sono cambiate e scegliere di viaggiare scambiando notti è diventato ancora più divertente!

Sul sito di Night Swapping, il classico motore di ricerca non esiste più e anche chi non ha le idee chiare né sulla destinazione e né sulle date può comunque creare il suo itinerario di viaggio.
Come?
Creando il proprio profilo e lasciarsi ispirare!

Progettare un itinerario di viaggio è diventato semplicissimo, basta inserire da dove si parte, la distanza in km e delle date precise o ipotetiche, e poi… iniziare a giocare!Cominciate a sfogliare le varie proposte degli Host con la funzione dello SWIPE e scegliere se andare avanti o se approvare un alloggio. In questo caso all’host arriverà un messaggino immediato e se il vostro progetto di viaggio piace, allora sarà un MATCH e si potrà cominciare a chiacchierare.

Curiosare tra gli alloggi degli host è davvero un gioco, selezionando i km di distanza, si può saltare da un appartamento al centro di Firenze ad una casa andalusa a Siviglia ad una stanza sul mare in provincia di Reggio Calabria. Un nuovo modo per scoprire posti originali, scegliere città che magari non abbiamo mai preso in considerazione o trascorrere un weekend lontano dalle solite scelte turistiche.

Night Swapping 2

Night swapping 3

Per me il nuovo Night Swapping è po’ come Tinder, quando con lo Swipe e il Match si sceglie la destinazione e un po’ come SkyScanner, quando per lasciarmi ispirare uso il parametro  “Ovunque” come aeroporto di arrivo.

Devo dire che questo nuovo modo pianificare, mi intriga e come scritto in passato, quello che mi piace è l’idea fondamentale del Night Swapping: si viaggia scambiando letti e non denaro. 
Più ospiti e più accumuli notti da utilizzare, ma se non si spazio da condividere si può comunque far parte della community e ogni notte andrà dai 7 ai 49 € indifferentemente dal numero dei viaggiatori e in ogni caso, sempre coperti da un’assicurazione.

Voi avete mai provato a scambiare notti o preferite viaggiare in maniera più tradizionali?
Non so voi, ma io avrei qualche giorno libero a Febbraio e vorrei lasciarmi ispirare 🙂

 

 

2 thoughts on “Night Swapping: lasciati sorprendere

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *