Ricominciamo!

Rieccomi qui, finalmente…

Dopo qualche mese di pausa ho ritrovato un pò di spazio per me. Tra pannolini, poppate e tante ma tante ore di sonno arretrate mi sto piano piano riappropriando di piccoli spazi tutti per me.
Gli eventi mi hanno sopraffatto e i pochi minuti liberi che ho avuto, ho cercato di spenderli su un cuscino o per una doccia nel migliore dei casi.
Ma ora il momento è arrivato: ricominciamoooo 🙂

Read more

Cosa fare all’Isola d’Elba fuori stagione

I weekend fuori stagione hanno un fascino tutto particolare.
Per me hanno il sapore dell’avventura, del buon cibo e della vacanza slow, a ritmi lenti.
Tra le varie mete su cui ho puntato l’attenzione, ce n’è una che mi attira parecchio: l’Isola d’Elba!

Ci sono stata da bambina, ma spulciando tra gli album dei ricordi dei miei genitori e su internet tra diari di viaggio e fotografie, la curiosità ha fatto tornare in me la voglia esplorare l’Isola, magari proprio fuori stagione per poterla vivere al meglio.

La particolarità dell’Isola d’Elba è che sia in autunno che in primavera regala un clima mite. Ad Ottobre, infatti, sembra addirittura esserci qualche temerario che si diverte in acqua!

Raggiungere questa “piccola perla” nel Tirreno, (che tanto piccola non è essendo la terza isola italiana per grandezza) è abbastanza semplice: da Piombino partono frequenti traghetti che in un’ora solamente ti portano a destinazione.
Sul web è facilissimo prenotare traghetti per L’Elba, direttamente da casa, scegliendo orari, giorni e tariffe migliori.

Ma ora la domanda nasce spontanea? 🙂
Cosa fare all’Isola d’Elba fuori stagione?
Beh, preparate le scarpe sportive e lasciatevi guidare dal vostro appetito che l’Elba riserva diverse sorprese:

Read more

Contest: racconta un viaggio e vinci un Voucher Ryanair

Chi ama viaggiare, non si stanca mai di fare di fare le valigie (io odio disfarle).

Chi ama viaggiare, ama anche leggere storie di viaggio o ama raccontare le proprie avventure.
C’è chi preferisce scrivere, chi ama l’interazione di persona e chi racconta attraverso le fotografi.
Qualsiasi sia il mezzo, il fine è unico: condividere! 🙂

Per me raccontare un viaggio, significa scrivere storie per imprimere ben bene i ricordi nella memoria, rivivere le emozioni e poi… scrivere mi rilassa, è il mio esercizio zen!

Ad Agosto, con tanto stupore, seguendo la mia passione sono arrivata al 3 posto tra i post di viaggio più letti con questo articolo sui tramonti più belli che ho visto in viaggio, sul portale Travel 365, sfiorando un voucher Ryan Air in regalo!

Ebbene si, Travel 365, è un magazine on line, perfetto per i viaggiatori, con consigli di viaggio aggiornati, post interessanti e sopratutto con una sezione molto ma molto carina ma chi vuole raccontare i suoi viaggi scrivendo piccoli diari con la possibilità di vincere altri viaggi.

Vi spiego tutto io!

Read more

I miei tramonti in viaggio più belli

Ci sono dei luoghi che ti rimangono dentro inspiegabilmente, un pò per la storia, un pò per la compagnia e un pò perché in qualche modo speciali.

Tra i  miei posticini speciali, quelli che conservo tra ricordi e souvenir di viaggio più importanti hanno tutti un elemento in comune: dei tramonti da favola.

Sarà che sono un pò “vintage” dentro, ma a me i tramonti piacciono, mi fanno sentire in pace.
Cosi’ spulciando tra tra vecchie foto di vacanze e e sorrisi, ho creato la mia personale classifica dei tre tramonti più belli visti nei miei viaggi.

Al terzo posto, un tramonto tutto italiano, è stato forse il primo tramonto a lasciarmi decisamente a bocca aperta… siamo in Sardegna, più precisamente sulla sconfinata spiaggia di Piscinas, sulla Costa Verde.

Credo che chiamarla spiaggia sia riduttivo… è una distesa di km e km di sabbia dorata finissima con alle spalle dune alte quasi 60 metri e davanti un mare sconfinato… è agosto, mi ricordo 4 amici, pochissima gente attorno a noi, un accampamento di ombrelloni e teli da mare, il sale che brucia sulla faccia e il deserto…
Ebbene si, anche il Mediterraneo ha il suo deserto!
E su questo paradiso all’improvviso un tramonto S P E T T A C O LA R E.
Non ricordo di aver mai visto più un sole così grande e così infuocato, scendere piano piano all’orizzonte sul mare.
Come non rimanere stregati!

Spiaggia di Piscinas in Sardegna. Giuro che lo foto non è modificata, era il 2012 e non sapevo neanche cosa fosse un filtro! :)
Spiaggia di Piscinas in Sardegna. Giuro che lo foto non è modificata, era il 2012 e non sapevo neanche cosa fosse un filtro! 🙂

Al secondo posto un tramonto a medio raggio,  mi è piaciuto così tanto che già ho scritto un post!

Siamo a Formentera, nella località di Cap De Barbaria e qui sono protagonisti, un faro, i gabbiani ed un buco nella roccia che porta ad una terrazza a picco sul mare.
Vi ho incuriosito? Leggete qui!

Il meraviglioso tramonto al faro del Cap De Barbaria a Formentera
Il meraviglioso tramonto al faro del Cap De Barbaria a Formentera

Al Numero 1 della mia classifica dei tramonti più belli in viaggio, bisogna allontanarsi un pò da casa…

La mia è stata una pazzia, un itinerario di viaggio dall’altro lato del mondo creato apposta per raggiungere una meta particolare…
Ma i miei compagni di viaggio nonostante un’ avventura ai limiti con la realtà, hanno apprezzato… 🙂

Read more

#Traveldreams2016: vivere ogni giorno come se fosse un viaggio.

#traveldreams2016

I miei buoni propositi per il 2016?
Non ne ho!

Quest’anno ho deciso: niente piani che poi perdo per strada, niente sogni troppo lontani.
Quest’anno ho un solo obiettivo: la positività.

Il 2015 è stato un anno duro dal punto di vista lavorativo ma pieno di bellissime esperienze e di viaggi da ricordare!
Da quelli pianificati a quelli organizzati all’ultimo minuto.
Viaggi che hanno arricchito i miei ricordi, che mi hanno fatto ridere, imparare, sentirmi libera o forse, semplicemente me stessa.

Io quest’anno voglio viverlo tutto così. 🙂
Ecco, non mi sembra giusto aspettare le ferie per essere positivi…
Quindi quest’anno, voglio viverlo tutto con la stessa leggerezza di quando viaggio: senza gastrite e con le pagine della Moleskine zeppa di parole.

Read more

Night Swapping: lasciati sorprendere

Ormai non ci sono più scuse e gli amanti dei viaggi possono tranquillizzarsi.
E’ tempo di lasciare a casa i problemi sui giorni e sul budget a disposizione e tutte le idee confuse sulle destinazioni.
E’ tempo di lasciarsi sorprendere, magari con il Night Swapping!

Ragazzi vi avevo già parlato di questo servizio in uno dei primi post del blog, ma oggi alcune cose sono cambiate e scegliere di viaggiare scambiando notti è diventato ancora più divertente!

Sul sito di Night Swapping, il classico motore di ricerca non esiste più e anche chi non ha le idee chiare né sulla destinazione e né sulle date può comunque creare il suo itinerario di viaggio.
Come?
Creando il proprio profilo e lasciarsi ispirare!

Progettare un itinerario di viaggio è diventato semplicissimo, basta inserire da dove si parte, la distanza in km e delle date precise o ipotetiche, e poi… iniziare a giocare! Read more

Istanbul: il potere del viaggio e la bellezza dell’amicizia.

Istanbul

Ieri sera un amico mi manda un messaggio: è un anno che ci conosciamo!

Un anno fa ero ad Istanbul, la mia seconda volta in questa magica città: partivo da sola per raggiungere una mia compagna di scuola che era lì per migliorare il suo turco.

Il mio primo giorno ad Istanbul sarebbe stato completamente da sola, perché la mia amica aveva dei corsi da seguire. Nessun problema, viaggiare da sola non mi ha mai spaventato. Certo, l’anno scorso c’erano già stati tafferugli cittadini e la città era controllata dalla polizia, ma la coscienza è il segreto per muoversi in sicurezza!

Ma volete sapere una cosa?

Read more

Il giro del mondo in 50 anni

Ho appena messo nel carrellino di Amazon: “Around the World in 50 Years: My Adventure to Every Country on Earth”, scritto da un simpatico signore americano che in 50 anni ha girato tutto il mondo, nel senso più letterale possibile.

Ho letto la sua storia e lo sto ammirando così tanto, da decidere che per lui leggerò in inglese, le 354 pagine del suo libro, pur di vivere da lettrice il suo fantastico viaggio.

Il fortunato è Albert Podell, giornalista americano, che ha iniziato il suo viaggio intorno al mondo a 6 anni, collezionando francobolli da ogni paese del mondo, dalla sua casa di Brooklyn. Read more

Come raggiungere Keukenhof

Come raggiungere keukenhof

Raggiungere Keukenhof, il parco dei tulipani più grande del mondo, è davvero semplice sia se vi spostate con i mezzi pubblici sia in automobile.

Se partite da Amsterdam e vi affidate ai mezzi pubblici, avete 3 possibilità: dalla stazione centrale  potete scegliere di raggiungere:

l’aeroporto di Schipol,

 la stazione centrale (CS) di Leiden

 o la stazione centrale (CS) di Haarlem,

poi da li prendere un autobus diretto per Keukenhof. 

Read more