LOVE: le sculture di Robert Indiana in giro per il mondo

#shareIndianasLOVE

Quanti di noi tra le foto dei ricordi di viaggio ne hanno una accanto alla scultura “LOVE“?
E  quanti di voi conoscono la storia di quest’opera d’arte, presente in tantissime città del mondo?

Signore e Signori, “LOVE” è uno dei simboli della corrente artistica che più amo: la Pop Art, a metà tra la Zuppa Campbell di Andy Warhol e le sagome di Keith Haring.

Il papà di “LOVE” è Robert Indiana, scenografo, costumista ed eclettico esponente della Pop Art. Indiana idealizzò per la prima volta questa scritta, nel 1964 per una cartolina natalizia commissionatagli dal MOMA di New York, in seguito divenne un francobollo delle Poste Americane, il primo di una serie denominata “love stamps“.

Love stamp Indiana

Attraverso lettere e cartoline e con l’opera assidua di Indiana che continua a creare stampe con colori, stili e tecniche diverse, LOVE esce dai confini americani e comincia a girare il mondo diventando icona universale del movimento pacifista degli anni 60, fino a conquistare le strade centrali di moltissime città del mondo, dalla 6th Avenue di NY fino a Bilbao, da Singapore fino a Madrid!
In giro per il mondo ci sono più di 20 sculture! 🙂

Read more

Philadelphia: la prima città americana patrimonio UNESCO

Philadelphia, la città dell’amore fraterno, è stata nominata patrimonio mondiale dell’UNESCO ed è la prima città americana a rientrare tra le bellezze del World Heritage.

Un titolo importante, il primo in tutti gli Stati Uniti, che sottolinea e riflette l’importanza della città di Philadelphia nella storia americana.

Nata sotto il segno dell’Amore Fraterno, fondata da William Penn nel 1682, Philadelphia cresce come il simbolo utopico di una città rifugio per tutti i perseguitati in cerca di libertà religiosa, un posto dove vivere in armonia e in pace, fino a diventare simbolo della Indipendenza americana. Read more