La storia della scritta Hollywood

Bianca e superba domina le colline di Los Angeles.
E’ la scritta più iconica che il mondo conosca, nove lettere simbolo della città degli angeli e del suo paradiso cinematografico: Hollywood.

Tutti la conosciamo e abbiamo sognato almeno una volta di vederla dal vivo…ma chi di voi conosce la sua storia? 🙂

Quando sulle immense strade di Los Angeles questa enorme scritta mi è apparsa all’improvviso, nove lettere giganti mi hanno colpito dritto in faccia.
In quel preciso istante ho avuto la sensazione di trovarmi in un film e mi si è accesa la curiosità… ma come nasce questa scritta? Qual è la sua storia?

Così, davanti un enorme cappuccino fumante, scopro la storia della scritta Hollywood.

Era il 1923, quando la scritta Hollywoodland compare per la prima volta sulla città di Los Angeles per pubblicizzare la vendita di case in questo nuovo quartiere emergente chiamato Hollywood…
Hollywoodland... 13 lettere in legno, alte 14 metri, illuminate da 40mila lampadine, un investimento pubblicitario che dopo 18 mesi sarebbe dovuto essere rimosso.

Invece, gli anni della Grande Depressione sono vicini e l’azienda pubblicitaria in crisi economica smette di occuparsi della scritta, lasciandola abbandonata e senza illuminazione.
Dopo qualche anno però, città di Los Angeles decide di prendersene cura con una grande intuizione: l’industria cinematografica di Hollywood cresce sempre più, così perché non togliere solo la scritta Land e promuovere HOLLYWOOD, il mercato del cinema?

Idea geniale! E all’inizio degli anni ’50, la scritta Hollywood comincia a diventare famosa in tutto il mondo, simbolo dello sfarzo e della ricchezza del mondo del cinema.

Ma la bellezza ha un prezzo e va curata!
Le famose 9 lettere sono in legno e così termiti e condizioni atmosferiche non tardano ad arrivare e pian piano la scritta comincia a deteriorarsi.


Negli anni 70 appare più o meno così…  quasi come un film Horror, rimanendo in ambito cinematografico!

La scritta Hollywood negli anni 70
La scritta Hollywood negli anni 70

Ma alla fine degli anni 70, il papà di Play Boy, Hugh Hefner, organizza un party per raccogliere fondi proprio per restaurare la mitica scritta. E sapete quanto ha raccolto il re delle feste?
Solo 250mila dollari!!!!

Nel 1979 la vecchia scritta Hollywood viene eliminata e al suo posto ne compare una uguale ma con materiali più resistenti!
Comincia cosi la sua storia moderna e nonostante i numerosi attacchi alien subiti, disastri e catastrofi naturali, la mitica scritta è ancora lì, bianca di giorno e illuminata di notte, testimone e simbolo dell’industria più magica che ci sia! 🙂

Dove osservare la scritta Hollywood?
Io ho scattato la foto dalla terrazza dell’Osservatorio Griffith, voi ragazzi, suggerite altri posti? Conoscevate la sua storia? 🙂

 

 

 

 

2 thoughts on “La storia della scritta Hollywood

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *